Affitti brevi e mercato internazionale: turismo in Italia 2022 – Easylife House

Affitti brevi e mercato internazionale: turismo in Italia 2022

affitti brevi mercato internazionale

Affitti brevi e mercato internazionale: turismo in Italia 2022

Nel presente articolo si vuole fare il punto sul rapporto tra affitti brevi e mercato internazionale. A tal proposito si voglia analizzare in particolar modo l’andamento del turismo in Italia nel 2022.

Affitti brevi e mercato internazionale

Nel presente articolo si vuole fare il punto sul rapporto tra gli affitti brevi e mercato internazionale in Italia in relazione agli attuali flussi turistici. A tal proposito si vuole ricordare che per considerarsi esperti nel mercato degli affitti brevi, al punto da poter fornire una consulenza quanto più scientifica possibile ai propri clienti è necessario avere tanta esperienza maturata sul campo, la capacità di osservazione, lo studio analitico dei dati e la perspicacia nel guardare al futuro. Caratteristiche che non mancano ai professionisti di Easylife house.

Ma come sta andando il turismo in italia nel 2022, e quali sono le prospettive per l’immediato futuro e quindi per la seconda parte dell’anno? Si dica subito che in base ai dati raccolti fin qui, le più ottimistiche previsioni sono state già di fatto superate. Il settore è ripartito con una velocità tale da sorprendere anche coloro che già conoscono il mercato. Sorprende il fatto che il turismo sia ripartito nel pieno della pandemia, a Gennaio 2022 è stato, infatti, registrato un flusso inarrestabile di spostamenti di persone.

Chiaramente gli spostamenti non sono avvenuti solo per turismo, ma anche per lavoro, business e viaggi di affari, nonché motivi familiari. E’ noto che tutte queste motivazioni si incrociano perfettamente con il settore degli affitti brevi. Da Gennaio in poi il numero delle persone che si sono spostate è stato costantemente in crescita, tutto ciò lascia presupporre che la crescita continui anche e soprattutto nei mesi a venire. Ne consegue che le previsioni allo stato attuale siano assolutamente ottimistiche. E’ possibile affermare con assoluta certezza che ci siamo lasciati alle spalle il momento in assoluto più buio per il turismo italiano e per il mercato internazionale degli affitti brevi.

Si voglia ora mettere a fuoco la situazione circa il turismo in appartamento in Italia nel 2022. Si fa riferimento all’analisi di AirDNA per gli affitti a breve termine in Europa. AirDNA è il servizio che rileva quotidianamente la prestazione di oltre 2.000.000 di annunci in più di 5.000 città nel mondo e in base al suo studio è noto che l’Italia mostri una crescita impressionante anno su anno: +143,9% di notti prenotate per l’intero Paese all’1 Maggio 2022 con la sola Roma che registra un +347,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. A tal proposito si ricordi che Easylife in qualità di società d’intermediazione nell’ambito degli affitti brevi è capillarmente presente nella capitale.

I primi quattro mesi del 2022 come pure tutto il periodo estivo fino a questo momento, è stato un arco di tempo di costante crescita per il settore degli affitti brevi. In particolar modo vi sono ben otto piazze italiane che rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, Giugno – Agosto, registrano un aumento enorme. E’ noto che le piazze in questione siano le seguenti: Venezia (+414.8%); Firenze (+410.4%); Napoli (+404.4%); Roma (367.1%); Milano (+269.9%); Bologna (258.1%); Torino (256.8%); Palermo (224.1%).

E’ altresì noto che tali numeri fanno dell’Italia uno dei primi quattro paesi del turismo europeo. All’interno di un contesto nel quale il bilancio del mercato degli affitti brevi non solo supera quello dello scorso anno, ma anche quello del 2019, anno pre pandemia e parametro di riferimento più importante in assoluto per comprendere l’andamento del mercato degli affitti brevi. A tutto ciò va aggiunto che l’attuale andamento del mercato sta avvenendo nonostante il covid non sia ancora scomparso, anzi la sua minaccia è sempre forte, e nonostante, soprattutto, i noti problemi di stabilità geopolitica che stanno assillando l’Europa.

Si dica ancora che oltre i numeri sopra citati, il sole 24 ore afferma, sul lato offerta, che in Italia vi s ono oltre cinque milioni di abitazioni disponibili attualmente.

Si consiglia di consultare per maggiori informazioni il nostro  sito   www.easylife.house.com oppure di contattarci al numero 3409704848, o se preferite scriveteci al seguente indirizzo info@easylife.house

Turismo e previsioni del mercato degli affitti brevi per il 2022

Quindi come sarà il business nei prossimi mesi del 2022? Sulla base dei dati sopra esposti è facile affermare che il resto dell’anno passerà alla storia come l’anno dei record. Easylife house ha raggiunto dall’inizio dell’anno ottimi risultati in termini di soggiorni gestiti, come pure un numero enorme di visualizzazioni on line nei dei propri appartamenti nei primi quattro mesi dell’anno. In termini di prenotazioni i numeri registrati da Easylife house hanno già superato il 2020 e il 2021. Si ricordi che il 2022 non è ancora finito, e che siamo ancora in piena estate.

E’ noto che storicamente il business degli affitti brevi è particolarmente florido a cavallo tra il primo semestre e il secondo semestre. Si ricordi che i mesi in cui il volume degli affari esplode sono quelli che vanno da Giugno a Settembre.

Easylife è presente nelle grandi città d’Italia, come Roma, Venezia, Milano, come pure nei maggiori centri turistici dello stivale. Tuttavia l’osservatorio di Easylife non si limita solo ai grandi centri ma anche alle piccole città e borghi che non hanno la stessa cassa di risonanza ma dove comunque Easylife  è capillarmente presente. Tutto ciò perché se si vuole avere una panoramica completa della domanda e dell’offerta bisogna analizzare il mercato nella sua interezza.

Il mercato degli affitti brevi è sostanzialmente di due tipi. A tal proposito si voglia ricordare i soggiorni di breve periodo, si parla di soggiorni che hanno una durata media inferiore alla settimana, e l’affitto di medio periodo, con soggiorni che vanno da qualche settimana a qualche mese. In linea di massima il mercato che va per la maggiore è quello di breve periodo, ma quando si arriva nella bassa stagione tende ad emergere il mercato di medio periodo.

Per contatti: www.easylife.com; Tel. 3409704848; mail info@easylife.house

Share this post