Affitti brevi e Salone del Mobile 2022 Milano: tutto ciò che c’è da sapere – Easylife House

Affitti brevi e Salone del Mobile 2022 Milano: tutto ciò che c’è da sapere


Affitti brevi e Salone del Mobile 2022 Milano: tutto ciò che c’è da sapere

Nel presente articolo si passi ad analizzare il rapporto tra affitti brevi e Salone del Mobile di Milano 2022. E tutte le novità che il Salone internazionale presenterà in questa edizione.

Salone del Mobile 2022

Dopo due anni di fermo, causa pandemia, torna il Salone del Mobile di Milano. Si tratta della sessantesima edizione, si terrà dal 7 al 12 Giugno presso la fiera di Rho. Caratteristica del Salone del Mobile 2022 sarà l’impegno verso la sostenibilità. La fiera si estende su 200000 metri quadri sui quali avverranno esposizioni di oltre 2000 aziende, è noto che il 25% di queste arrivino dall’estero. E’ evidente che si tratterà di cinque giorni particolarmente animati, all’interno dei quali l’arrivo del grande pubblico è previsto soprattutto nei giorni di Sabato e Domenica. Il Salone del Mobile 2022 rappresenta, come tutti i grandi eventi a Milano, una enorme possibilità di guadagno per i proprietari di seconde case che hanno deciso di investire in locazioni brevi.

Il presidente Maria Porro, nella presentazione dell’evento, ha messo in evidenza il particolare periodo storico in cui il Salone del Mobile 2022 si colloca. Un periodo a tutti gli effetti di crisi, se si pensa alla pandemia dalla quale si esce, sebbene se ne continuino a vivere ancora gli strascichi. E ancora al problema ben più concreto della guerra in Ucraina. Proprio a proposito di quest’ultima e dei delicati equilibri da un punto di vista della geopolitica internazionale, Maria Porro sottolinea come il Salone del Mobile possa simbolicamente rappresentare un costruttore di ponti, dal momento che di fatto la fiera rappresenta da sempre un crocevia di popoli. Come detto sono due anni che il Salone internazionale del Mobile manca dalla scena, quindi v’è grande curiosità riguardo alle novità che saranno portate dalle numerosissime aziende che vi partecipano. Il messaggio che l’edizione del Salone del Mobile di quest’ anno veicolerà, rispetto ai sopracitati problemi, è quello più che di ripartire, di agire con concretezza e pragmaticità, al fine di non farsi schiacciare dalle problematiche contingenti.

Come detto la tematica dominante del Salone del Mobile 2022 è la sostenibilità. Tema che sarà presente in tutti i padiglioni e gli allestimenti, e che verrà illustrato all’interno di questi ultimi secondo linee guide condivise da tutti gli architetti ed allestitori. E’ noto che la massima rappresentazione di tale tematica nella cinque giorni del Salone del Mobile sarà l’installazione dell’architetto Mario Cucinella. Si tratta di Design with Nature, allestito in uno spazio di 1.400 metri quadrati nel padiglione 15 di S.Project. Secondo le parole dello stesso Cuccinella, attraverso tale rappresentazione si vuole raccontare un modello di sviluppo del pianeta tramite risorse che stanno tragicamente finendo.

Tra le altre e varie esposizioni si voglia in particolar modo evidenziare: l’edizione delle biennali con Euro Cucina che avrà 82 espositori e l’evento collaterale  a quest’ultimo, ovvero FTK (Technology For the Kitchen); il Salone internazionale del bagno che conterà 172 espositori (di cui 15% esteri) su oltre 17.000 metri quadrati; il Salone Satelli dal tema “Designing for our future selves” . Vi sarà anche un programma Talk con tematiche centrali quali: il Pianeta, la bellezza e il design.

RICHIEDI UNA VALUTAZIONE GRATUITA!

Salone del Mobile 2022 di Milano e affitti brevi

Si passi ora ad analizzare il rapporto tra mercato extra alberghiero e Salone del Mobile, ed andando più nello specifico, tra affitti brevi e Salone del Mobile 2022. E’ noto che il Salone internazionale del mobile di Milano, così come ha dimostrato negli anni precedenti, è una grande opportunità per tutto il ramo extra alberghiero, in particolar modo per gli affitti brevi, per i quali è previsto un rialzo del triplo degli introiti. A tal proposito è doveroso sottolineare che, a prescindere da eventi come il Salone del mobile o Milano expo, per fare degli esempi; Milano è sempre e comunque la città che in Italia per gli affitti brevi offre il maggior profitto. Rendita che, a maggior ragione, si innalza notevolmente in concomitanza di eventi importanti e di portata internazionale.

Si evidenzia come i grandi eventi nella capitale lombarda rappresentino si una grande opportunità di guadagno per i proprietari di seconde case, ma al contempo anche un ingente impegno sul piano organizzativo per allestire al meglio l’affitto breve. Si ricordi che tutto ciò è dovuto a motivi assai noti: provvedere alle pulizie dell’immobile tra un ospite e l’altro, l’accoglienza al chek in, le prenotazioni, gli adempimenti burocratici ecc… Per non parlare delle strategie di marketing, che ad oggi avvengono soprattutto sul web e richiedono un lavoro professionalmente parlando ineccepibile ed un impegno H24. Non di meno rivestono un ruolo fondamentale se si vuole far rendere al massimo la propria seconda casa in affitto.

Ne consegue che per riuscire a massimizzare il profitto della propria seconda casa, in una grande città come Milano, ed in particolar modo a cavallo di eventi della portata del Salone del mobile di Milano 2022, estremamente utile e vantaggioso risulta affidarsi ad una società di intermediazione formata da professionisti del settore, una società come Easylife house. Easylife house è una società d’intermediazione nell’ambito degli affitti brevi formata da professionisti del settore, con comprovata e decennale esperienza in questo specifico ramo del mercato. Tra le tante città in cui opera Easylife house v’è Milano. Milano è una delle città in cui è più radicata Easylife house, e, a tal proposito, si voglia evidenziare come i property mnager che operano per Easylife house conoscono tutte le potenzialità in termini di rendita, legate al settore degli affitti brevi, che una città come Milano è in grado di fornire ai propri clienti.

Si ricordi ancora come una società d’intermediazione come Easylife house sia in grado di offrire un supporto professionale tale da liberare il proprietario dell’immobile da tutte le incombenze sopra menzionate. Ed allo stesso tempo sia in grado di garantire un livello di cura ed un servizio di qualità elevata in grado di far crescere il valore dell’immobile, affinchè possa esprimere tutto il suo potenziale di rendita. Il Salone del mobile di Milano 2022 rappresenta per i proprietari di seconde case, che abbiano deciso di investire in affitti brevi, una grandissima opportunità di guadagno. Affidarsi ad una società come Easylife house può dare la possibilità a tali proprietari di far fruttare al massimo l’immobile in loro possesso, in particolar modo in concomitanza con un evento così importante come il Salone del Mobile di Milano 2022 in cui tale potenziale tende ad innalzarsi a dismisura.

Si consiglia di consultare per maggiori informazioni il nostro sito www.easylife.house/gestione-immobili oppure di contattarci al numero +39 340 970 4848, o se preferite scriveteci al seguente indirizzo info@easylife.house

Share this post