Air bad and breakfast: come funziona Airbnb – Easylife House

Air bad and breakfast: come funziona Airbnb

come funziona airbnb

Air bad and breakfast: come funziona Airbnb

Nel presente articolo si passi ad analizzare nello specifico la famosissima piattaforma Airbnb. In particolare si cercherà di capire cos’è e come funziona airbnb e come si fa a diventare host al suo interno.

Cos’è e come funziona Airbnb

Airbnb è attualmente la piattaforma più conosciuta al Mondo per coloro che possiedono un secondo immobile e decidono di affittarlo per guadagnare qualcosa, come pure per coloro che sono alla ricerca di un alloggio sicuro dove poter pernottare. La popolarità ed il successo di Airbnb risiedono nel suo essere facilmente utilizzabile. Ma come funziona Airbnb? E’ molto semplice su Airbnb inserire l’annuncio dell’immobile che si vuole affittare come pure raggiungere le persone che siano interessate ad affittarlo. Il ruolo di Airbnb è quello di fare da ponte tra il proprietario dell’immobile e coloro che desiderano affittare la stanza o l’immobile.

Come nasce Airbnb? Airbnb nasce nel 2008, dall’idea di due designer, che durante un evento importante sul design, decisero di condividere il loro appartamento ospitando tre viaggiatori. Il suo primo nome, quello originario era Air bad and breakfast, in seguito nel 2009 è stato abbreviato in Airbnb. Su Airbnb è possibile trovare di tutto. Qualsiasi tipo di alloggio si desideri affittare: semplici stanze private, appartamenti, ville o castelli, o altri tipi di alloggio più originali come case sugli alberi, baite, barche igloo e isole private.

Tra gli altri elementi che determinano il successo di Airbnb v’è quello della fiducia, affidabilità della stretta relazione tra i diversi viaggiatori, che recensiscono l’alloggio all’interno della community. Come si è detto l’utilizzo è molto semplice. Sia che si tratti di un Host che desidera inserire un annuncio, sia che si tratti di un viaggiatore che vuole rispondere ad un annuncio, il primo passo è quello di effettuare l’accesso al sito. Ci si può registrare accedendo tramite Facebook, Google o con la tua email. Inseriti tutti i dati, ci si ritrova dinanzi la pagina iniziale di Airbnb, che ti propone non solo differenti tipologie di case ma anche esperienze e ristoranti. Su Airbnb le case vengono selezionate alla voce Airbnb plus, e vengono selezionate sulla base del comfort, di quelle più adatte alla famiglia, e di quelle più adatte al lavoro. Molto facile risulta anche prenotare una casa: basta digitare il luogo dove si desidera andare e lì scegliere tra le opzioni a disposizione.

Per verificare la disponibilità dell’alloggio è necessario cliccare la data in cui si desidera soggiornare. Inoltre è possibile controllare le recensioni dei viaggiatori che hanno già alloggiato nell’appartamento che si desidera affittare. E nel caso in cui l’appartamento convince e lo si voglia realmente affittare, si dovrà contattare l’Host di riferimento direttamente tramite Airbnb, il tutto con la massima sicurezza. Si completa la prenotazione una volta che sulla piattaforma vengono inseriti tutti i dati del pagamento e che l’Host abbia ufficialmente accettato la richiesta. Dopo di che arriverà all’ospite dell’appartamento un messaggio o una mail con la quale si potrà constatare lo stato di accettazione della prenotazione.

Si consiglia di consultare per maggiori informazioni il nostro sito   www.easylife.house/contatti oppure di contattarci al numero +39 3409704848, o se preferite scriveteci al seguente indirizzo info@easylife.house

Come diventare un Host per Airbnb

Si comprende come guadagnare con Airbnb sia semplice grazie agli strumenti che mette a disposizione tanto per l’ospitalità che per l’accoglienza. Airbnb rappresenta un ponte diretto con i propri clienti, e permette di avere una decisione completa su prezzi, orari, e tutta la procedura inerente all’affitto. L’annuncio e la gestione dell’affitto può avvenire direttamente da parte del proprietario dell’immobile, o, nel caso in cui, non si abbia tempo a disposizione per gestire l’affitto della propria seconda casa, ci si può affidare ad un Host di riferimento.

Per diventare un host su Airbnb dopo essersi registrati bisogna cliccare su “diventa un host”. A questo punto l’host può creare il proprio annuncio gratuito, nel quale descrive la casa, inserisce le foto della stessa e quanti ospiti può accogliere. Il prezzo viene stabilito dal proprietario dell’immobile o dall’Host, sebbene Airbnb metta sempre a disposizione consigli su tariffe competitive. All’interno della piattaforma si può comunicare con i propri ospiti per concordare il chek in e l’intero soggiorno. Airbnb fornisce una assicurazione agli host per la propria protezione e la sicurezza da eventuali denunce. Si tratta di una garanzia fino ad 800 euro, per casi rari dovuti a danni accidentali sulla proprietà o sugli ospiti. Inoltre Airbnb effettua una analisi specifica tanto sugli host che sugli ospiti grazie alla verifica delle informazioni, come per esempio la foto, l’indirizzo email, per la sicurezza di entrambi.

La scelta dell’host può avvenire direttamente tramite la piattaforma di Airbnb. Si può scegliere tra gli host a disposizione quello più vicino alla zona del proprio immobile da affittare. Non solo è possibile anche determinare il grado di coinvolgimento dell’ host nella transazione. Una volta scelto l’ host si viene direttamente contattati dall’ host entro 24 ore.

Anche il sistema di pagamento su Airbnb è molto semplice, e prevede un addebito prima dell’arrivo degli ospiti e il rimanente del pagamento una volta effettuato il chek in. Airbnb trattiene dal 3 al 5% del pagamento in base anche al termine di pagamento effettuato dagli ospiti. La tipologia del pagamento viene stabilita solitamente dal proprietario dell’immobile: PayPal, deposito diretto o altre opzioni. Tutte le transazioni avvengono su un sistema on line molto sicuro presente su Airbnb.

Presente su Airbnb è un sistema di calcolo di rischi, che permette di prevenire eventuali truffe. La prenotazione e la difesa contro le truffe, avviene su Airbnb , all’interno del sito, a più livelli. Il sistema si basa sul controllo degli account degli ospiti e degli host su airbnb, affinchè possano non essere manipolati ed usati da eventuali hacker.

Per contatti: www.easylife.house/contatti
Tel. +39 3409704848
Mail info@easylife.house

Share this post