Gli affitti brevi nel rilancio delle città turistiche – Easylife House

Gli affitti brevi nel rilancio delle città turistiche


Gli affitti brevi nel rilancio delle città turistiche

Il rilancio delle città turistiche passa anche per il settore degli affitti brevi: Easylife opera in tutta Italia per massimizzare i profitti dei proprietari.

L’Italia punta sul rilancio delle città turistiche

La ripartenza dell’Italia dopo un anno e mezzo di pandemia parte proprio dalle città turistiche, anche al fine di rilanciare il patrimonio culturale e artistico nostrano. Non a caso, la Legge di bilancio 2021 prevede un sostanzioso pacchetto a favore di questo settore, con un contributo a fondo perduto erogato anche alle ‘città santuario’, dove il turismo religioso rappresenta una considerevole fonte d’entrata (fonte: https://www.fiscooggi.it/rubrica/analisi-e-commenti/articolo/legge-bilancio-2021-e-fisco-17-agevolazioni-cultura-e-turismo ).

Nel caso specifico di città come Milano, quindi, non solo l’economia e la cultura sono volano di attrazione turistica, ma anche il Duomo rappresenta un simbolo di spiritualità che ogni anno richiama migliaia di turisti da tutto il mondo. Questo, naturalmente, è vero anche per le città più piccole, che per il fatto di possedere una chiesa antica o le reliquie di un qualche noto Santo, possono avere l’opportunità di rimettersi in carreggiata dopo il blocco del turismo causato dalla pandemia.

E’ opinione di molti ristoratori e operatori del settore turistico che mai come quest’anno il turista deve sentirsi ‘coccolato’ e ben ospitato nelle città in cui decide di soggiornare. Da sempre Easylife è nota nel settore degli affitti brevi per la sua professionalità, come attestano le tante recensioni positive visualizzabili su Airbnb e quest’anno la cura per i dettagli è anche maggiore. Tra le recensioni dei clienti che si sono rivolti a Easylife per trovare un appartamento da affittare, non mancano infatti gli apprezzamenti per la grande cura e pulizia degli ambienti. Aspetto, questo, che diventa fondamentale in tempo di pandemia, dove nonostante l’allentamento delle misure restrittive per il contenimento del covid, è sempre bene stare in campana e mantenere tutte le accortezze del caso.

Inoltre, Easylife non opera solo in grandi città come Milano: tutti coloro che sono in possesso di un appartamento da affittare per brevi periodi, indipendentemente dalla città in cui l’immobile è ubicato, possono affidarsi con tranquillità ai servizi offerti da Easylife. Tra i servizi e le garanzie offerti ai proprietari degli immobili, c’è anche la raccolta della tassa di soggiorno degli ospiti e il versamento al Comune, compresa la costante comunicazione dei flussi turistici agli Enti preposti.  Inoltre, chi affida il proprio immobile a Easylife sarà coperto dalla sottoscrizione di una polizza assicurativa sull’immobile, per tutelarlo da eventuali danni da parte degli ospiti.

Tutto questo parte da un presupposto molto importante per i professionisti di Easylife: conoscere in anticipo le previsioni dei flussi turistici e i trend delle vacanze 2021 è fondamentale per offrire a proprietari di immobili e ospiti un sevizio di qualità al passo con le esigenze dei tempi. Secondo Expedia e Pwc Italia, sono questi i fattori chiave su cui puntare per alzare la qualità dell’offerta dei servizi ai turisti:

  • Pulizia
  • Tecnologia
  • Flessibilità
  • Comunicazione
  • Sostenibilità
  • Slow tourism
  • Itinerari meno battuti
  • Last minute
  • Turismo domestico
  • Workation

(fonte: https://www.formazioneturismo.com ).

Tutti questi parametri sono ampiamente garantiti da Easylife, che si occupa di affitti brevi a 360 gradi.

RICHIEDI UNA VALUTAZIONE GRATUITA!

Città turistiche: mare o montagna? Entrambe!

La differenza sostanziale tra le città d’arte e le località balneari e montane consiste nel fatto che queste ultime registrano i più alti picchi di affluenza turistica nel periodo estivo, a meno che non stiamo parlando di città che, oltre a mari e monti, dispongono anche di un patrimonio culturale noto a livello mondiale.

In generale però, la presenza di mare o montagna spinge i turisti a ottimizzare le ferie e a scegliere queste mete nel periodo estivo, per potersi concedere sia il relax in spiaggia o le passeggiate in montagna, sia le visite culturali a musei, chiese e castelli. Tra le regioni tipicamente vacanziere, la classifica di quest’estate 2021 parla chiaro: in pole position si piazzano Sicilia, Puglia e Sardegna (fonte: https://www.theitaliantimes.it)

Nessuna sorpresa per gli appassionati dei bei paesaggi, che in queste tre regioni trovano spiagge incontaminate, mare cristallino e tanto divertimento e movida. Oltre alla possibilità di visitare anche splendidi luoghi d’arte. Dal punto di vista del soggiorno dei turisti, è bene tenere presente un aspetto fondamentale: se è vero che gli ospiti del turismo balneare tendono a trascorrere più tempo all’aperto rispetto a chi si sposta per lavoro o visite culturali, è anche vero che la scelta degli appartamenti in questi casi è orientata principalmente sulla vicinanza al mare. Difficilmente, infatti, i turisti che intendono godersi le spiagge o fare escursioni in montagna affittano una casa lontana dai luoghi da visitare.

A differenza dei turisti che scelgono le città d’arte, che si muovono volentieri anche in auto o con i mezzi pubblici, avendo come obiettivo una visita quanto più completa possibile della città, i turisti che scelgono mare o monti vogliono invece percorrere tragitti brevi per raggiungere spiagge e montagne. Questo fattore, quindi, può essere ben sfruttato da chi possiede un appartamento in prossimità del mare o della montagna: quanto più vicina sarà la spiaggia, tanto più alto sarà il valore dell’immobile da affittare. La stima dell’immobile per l’affitto breve è calcolata dai professionisti di Easylife con estrema precisione, perché ci si basa su dati concreti che tengono conto sia dello stato dell’immobile in sé, che dei trend economici e turistici presenti in quella determinata località. In questo modo ci guadagnano tutti: sia il proprietario dell’immobile da affittare, che vedrà valorizzato al massimo il proprio appartamento, sia l’ospite, che avrà il massimo in termini di qualità e servizi offerti.

L’operazione di rilancio delle città turistiche quindi abbraccia tutti i principali settori che muovono grandi flussi di persone: che siano città d’arte e cultura, luoghi di turismo religioso o località balneari e montane. La voglia di viaggiare c’è, anche da parte di chi non può permettersi soggiorni lunghi e opta per soluzioni della durata di pochi giorni: anche una breve vacanza, purchè si stacchi la spina e ci si conceda una pausa da questo periodo stressante per tutti. Nello stesso tempo, il rispetto delle norme anti covid e l’esigenza di rilassarsi in luoghi piacevoli, avendo un appartamento a disposizione, favorisce un’ottima spinta per il settore degli affitti brevi, dove Easylife opera con competenza e responsabilità.

Si consiglia di consultare per maggiori informazioni il nostro sito www.easylife.house/gestione-immobili oppure di contattarci al numero +39 340 970 4848, o se preferite scriveteci al seguente indirizzo info@easylife.house

Share this post